Design addicted di successo

5 Settembre 2022
Design <em><b>addicted</b></em> di successo

Questa estate la fondatrice di un’agenzia che si occupa di ufficio stampa e pubbliche relazioni specializzata in disegno industriale nel settore dell’arredamento, architettura e immobiliare è stata selezionata dal magazine economico tra le eccellenze femminili italiane

a cura della redazione

L’industria del mobile è tra i settori più trainanti del Made in Italy a livello globale. Pure durante la pandemia. Come hanno dimostrato anche gli eccezionali numeri del Salone del Mobile 2022. Si tratta dunque, senza dubbio, di un mondo tanto importante quanto affascinante. Che però, per poter valorizzare al meglio, bisogna saper raccontare, scegliendo le parole più giuste. Secondo Forbes, tra le migliori a farlo è la varesina Gabriella Del Signore

L’Italia che non si ferma

Questa estate, infatti, la fondatrice di Ghénos Communication ed eco-founder di Tricolore Design Hub (nuovo polo di networking per il mondo del design di recente inaugurato nel cuore di Milano), è stata selezionata dal magazine economico tra le 100 donne italiane che – per capacità di leadership, impegno, sacrificio e inventiva – hanno aggiunto valore nei propri settori, contribuendo alla crescita del nostro Paese: imprenditrici, ricercatrici, creative, giornaliste, manager, donne della moda, dello spettacolo e dello sport in prima linea nella trasformazione economica e sociale di un’Italia che non si ferma ed è pronta ad affrontare nuove sfide. Protagonista di questo elenco è sicuramente il design in ogni sua forma, con diverse figure appartenenti ai vari ambiti di questo mondo, che sono state selezionate per la loro capacità di saper orientare l’industria del mobile.

Un percorso lungo oltre trent’anni

Del Signore dice di essere diventata una vera e propria design addicted dopo un’importante esperienza lavorativa in DePadova, affiancando quotidianamente Maddalena De Padova per oltre 6 anni. Questa opportunità le ha permesso di conoscere alcuni tra gli interpreti più importanti del design a livello internazionale. Trent’anni fa è così entrata come partner di un’agenzia di pubbliche relazioni del settore e alla fine del 1996 ha fondato Ghénos Communication, che ha iniziato a operare effettivamente a partire dal gennaio del 1997 con importanti brand e che oggi conta una trentina di clienti di fama internazionale.

Foto: Gabriella Del Signore

Articoli Correlati