Se “sboccia” un floral designer

4 Febbraio 2019
Se “sboccia” un floral designer

Conosciamo un talento germogliato sul nostro territorio

a cura della redazione

Marco Domenico Introini inizia a maneggiare fiori all’età di soli 9 anni, quando sua mamma rileva una minuscola fioreria a Gallarate. Dal 1990 in poi lavora nel negozio di famiglia. Si forma professionalmente con Federfiori.

Da Gallarate a Sanremo

Nel 2009 entra a far parte dello staff di Sanremo Italian Style, gruppo di flower designer creato per valorizzare e dare visibilità ai prodotti floricoli dell’area del Mercato dei Fiori di Sanremo e ha lavorato per Raidue nel programma Grazie dei fiori con una propria rubrica.

Arte floreale in cattedra

Nel 2013 lascia il negozio di fiori per dedicarsi stabilmente all’attività di floral designer e di organizzazione eventi di carattere floreale Ha partecipato alla Coppa Europa 2016 come dimostratore. Docente di Fondazione Minoprio, oggi ha anche uno stile consolidato ed è considerato tra i migliori fioristi e maestri dell’arte floreale d’Italia, oltre ad essere attivamente impegnato in Confcommercio.

Foto: Marco Introini

Articoli Correlati