I must have della bella stagione

4 Marzo 2019
I must have della bella stagione

Con l’arrivo della bella stagione è ora di cambiare il guardaroba. Ecco qualche consiglio per essere alla moda con piccole accortezze: dai bottoni alle calze, per coniugare tendenze del momento e comodità, senza spendere un capitale

di Annalisa P. Colombo

Mettiamo mano all’armadio: è arrivato il momento di fare il cambio di stagione. I maglioni pesanti ed i cappelli di lana cedono il passo a i capi must have della primavera-estate 2019. Sempre con un occhio alla moda e uno al portafoglio. Questione di dettagli
Sono tornati i bottoni. O meglio, tornano ad essere in bella vista. Se nei mesi scorsi facevano capolino su jeans a vita alta, questa volta è il turno delle gonne. E così dalle minigonne, alle midi passando per quelle a tubino, tutte sfoggiano una fila (più o meno lunga) di bottoni in pelle, tono su tono o che spicchino. A proposito di contrasti, le calze giocano un ruolo fondamentale. Tinta unita, fantasia, a rete o ricamate, magari anche contenitive o riposanti, in cui il “trucco” c’è , ma non si vede. Meglio ancora se abbinate a scarpe da tennis per le più sportive o a sandali gioiello per le più glamour che, oltre alla moda, non vogliono rinunciare alla comodità.
Sporty-chic
Lo stile sporty-chic negli ultimi anni è sempre più di gran tendenza. Le tute sono state sdoganate dalle attrici, modelle ed influencer di tutto il mondo che non le usano soltanto in palestra, ma anche per andare a pranzi di lavoro o eventi mondani. E si sa, con l’arrivo della bella stagione il richiamo del mare è sempre più forte e i designer, per i capi e le fantasie, si sono lasciati affascinare dal surf. Spazio allora a colori accesi, giubbini tecnici e costumi con dettagli in neoprene.
Outfit evergreen
È un capo che non è mai sparito dalle passerelle e dagli scaffali dei negozi o delle boutique ma, mai come in questa stagione, sarà il punto centrale del vostro outfit. Attenzione, però, alle sfumature. I lavaggi più scuri lasciateli da parte: sfoggiate senza problemi quelli chiari e chiarissimi. Un consiglio che vale non solo per i pantaloni, ma anche per le gonne e gli abiti. Occhio, comunque, a non esagerare: spezzate sempre con un pizzico di colore o con le nuance che rimandano alla natura

Articoli Correlati

Vuoi iscriverti alla nostra newsletter mensile?