L’omaggio di VareseMese alle donne

4 Marzo 2019
L’omaggio di VareseMese alle donne

Spettacolo, letteratura, autoimprenditorialità. Tre incontri diversi, nelle principali città del Varesotto, che raccontano l’universo femminile da differenti prospettive. Sono le proposte che abbiamo selezionato in occasione dell’International Women’s Day per omaggiare le prime arrivate con una copia del nostro numero di marzo, tutto dedicato alle donne

Si parte giovedì 7 marzo, dalle 16.30 alle 18.30, all’IdeaLab di Busto Arsizio, che lancia il laboratorio Women Up, durante cui si susseguiranno sei interventi di donne che condivideranno la loro esperienza in diversi ambiti: familiare, sociale, politico, lavorativo e del cambiamento.

Gallarate

Il giorno seguente, all’interno della rassegna Parola di donna, alle 20.30 si prosegue al teatro Santuccio a Varese con Sono una figlia dei fiori, di e con Mita Medici: un incontro-spettacolo che vuole coinvolgere il pubblico ripercorrendo in modo affettuoso, ironico, critico e autentico quel periodo ormai mitico tra gli anni Sessanta e Settanta.

Varese

Infine, ma non ultimo, sempre l’8 marzo, alle 21, al Museo MA*GA di Gallarate saremo felici di distribuire le copie di VareseMese all’incontro su con la scrittrice Marta Morazzoni, nostra donna di copertina nel marzo 2018, promosso nell’ambito del Festival Filosofarti. Alle prime arrivate, assieme al nostro mensile sarà regalata anche una primula.

Articoli Correlati

Vuoi iscriverti alla nostra newsletter mensile?