Insalata e ciapi… at home

6 Aprile 2020
Insalata e ciapi… at home

a cura della redazione

Pasquetta, per molti, da sempre è una giornata dedicata a una gita all’aria aperta. Spesso con il primo pasto all’aperto della stagione, tra grigliate in riva al lago e picnic al parco. 

Una festa secolare

A Busto Arsizio, da secoli, molti cittadini si ritrovano alla Madonna in Veroncora per la Festa dell’insalata e ciàpi. “Il significato di questa tradizione va ricercato nel lavoro agricolo, una volta di importanza pari al lavoro tessile, legato alle stagioni e alle consuetudini connesse per chiedere al cielo abbondanti raccolti”, si legge sul sito del Comune: “Era il rito di primavera con il quale si festeggiava il ritorno della bella stagione offrendo la prima insalata dei campi con le uova sode, da sempre simbolo della fecondità”. 

Il Lunedì dell’Angelo ai tempi del Coronavirus

Ai tempi del Coronavirus, però, non sarà possibile gustare in compagnia questo tipico piatto povero. Ma ciò non vuol dire che – tempo permettendo – non si possa comunque cogliere l’occasione per pranzare in giardino, in terrazzo, sul balcone o semplicemente con le finestre spalancate. Qualsiasi siano le tradizionali pietanze di famiglia per il Lunedì dell’Angelo, quest’anno avranno di certo un sapore speciale.

Articoli Correlati