Auto & camion, calano le immatricolazioni

7 Gennaio 2019
Auto & camion, calano le immatricolazioni

Abbiamo analizzato i dati del Ministero relativi alla provincia di Varese, confrontando le registrazioni avvenute nel 2017 con quelle dell’anno che si è appena concluso

a cura della redazione

Le immatricolazioni nel Varesotto diminuiscono. Sia quelle relative alla movimentazione di merci sia quelle destinate al trasporto di persone. Con la sola eccezione degli autobus. E’ quanto emerge spulciando i dati de Il portale dell’automobilista, dedicato ai servizi di e-government del Dipartimento per i Trasporti, che fornisce statistiche aggiornate ed estrapolabili per area geografica e tipologia.

Minor numero di auto

Abbiamo dunque analizzato la situazione nel 2017 e nel 2018, guardando mese per mese il numero di pratiche relative al territorio. Raffrontando il periodo gennaio-novembre dell’anno che si è appena concluso e di quello prima, si nota che le autovetture immatricolata sono calate da 27.700 a 26.900 e il trend leggermente negativo sembra confermato anche dai dati della prima decade di dicembre.

Trasporto merci, panorama articolato

Scendono, da 3.119 a 2.873, pure le registrazioni inerenti i mezzi per trasportare prodotti. Con alcuni distinguo: si abbassano infatti i dati dei veicoli e dei rimorchi fino a 3,5 tonnellate (rispettivamente, da quasi 2.500 in 11 mesi a 2.220 e da 210 a 165), cioè quelli che in linea di massima si possono usare con la patente di guida B (ossia la stessa di una normale auto), mentre si alzano quelli sopra la stessa soglia (da 350 a 440 e da una sessantina a una settantina).

Più autobus

Infine, da segnalare, un incremento di oltre il 20 per cento delle immatricolazioni di autobus in provincia di Varese: dai 44 del 2017 ai 52 del 2018.

 

Articoli Correlati