Skillmatch Insubria

6 Gennaio 2020
Skillmatch Insubria

Oltre 1.800 questionari compilati: in pratica, 1 azienda ticinese su 10, per le imprese fino a 2 addetti, e addirittura 3 su 10 tra le realtà di grandi dimensioni. E’ in piena fase operativa, il progetto di ricerca-azione Skillmatch Insubria: un’iniziativa co-finanziata dall’Unione europea, dallo Stato italiano, dalla Confederazione elvetica e dai Cantoni nell’ambito del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera.

Più di 1.400 profili

Secondo quanto riporta la newsletter d’informazione sul progetto per allineare l’offerta di lavoro ai fabbisogni delle aziende del territorio insubrico, di recente si è conclusa, dal lato svizzero, un’indagine su intenzioni di assunzione, profili e competenze richiesti, necessità di aggiornamento e attività di formazione in azienda. E i numeri della rilevazione testimoniano il successo dell’operazione. Da segnalare, infatti, anche oltre 1.400 profili repertoriati tra le attivazioni di nuovi contratti segnalati dalle aziende rispondenti.

Le nostre università

Tra le realtà coinvolte nel progetto, sul fronte italiano, le due università del Varesotto, Insubria e Liuc.

Articoli Correlati

Vuoi iscriverti alla nostra newsletter mensile?