Ceresio tinto di giallo

1 Giugno 2020
Ceresio tinto di giallo

Ci sono ancora due settimane di tempo per partecipare all’agone letterario che valorizza thriller, noir e poliziesco e i suggestivi scenari lacustri. Oltre 230 opere già in gara tra romanzi editi e racconti inediti Forte presenza di giovani under 35. Per le opere edite basta l’invio del solo pdf

a cura della redazione

E’ scattato il conto alla rovescia per partecipare al concorso Giallo Ceresio, competizione letteraria promossa dal Comune di Porto Ceresio giunta alla sua seconda edizione e divisa in due macrosezioni: opere edite di libera ambientazione, comprendenti romanzi gialli, thriller, noir e polizieschi editi tra il primo gennaio 2018 e il 15 maggio 2020 e provviste di Isbn, e opere inedite, ovvero racconti ambientati in località lacustri realmente esistenti e identificabili, di lunghezza compresa tra le 16mila e le 20mila battute.

Scadenza e regolamento

Per entrambe le sezioni c’è tempo fino al 12 giugno, come da bando disponibile sui siti www.comune.portoceresio.va.it, www.premiodealbertis.it, sulla pagina Facebook di GialloCeresio e sui principali siti di concorsi letterari.

Opere in gara dall’Italia e dalla Svizzera

A poche settimane dalla chiusura delle iscrizioni, la seconda edizione del concorso si annuncia già ricchissima: tra romanzi editi e racconti inediti, sono già oltre 230 le opere in gara arrivate da tutta Italia e dalla Svizzera, frutto del lavoro di case editrici indipendenti ma anche di grandi gruppi, senza dimenticare la presenza forte dei giovani under 35 con oltre 20 candidature in lizza per il Premio Giovani Autori del Comitato Claudio De Albertis, diviso a sua volta in opere edite e racconti inediti.

Grande partecipazione

Questa grande partecipazione conferma che il nostro è ormai un concorso accreditato e riconosciuto”, commenta il sindaco della cittadina lacustre, Jenny Santi. La partecipazione al concorso è gratuita e, per la sezione racconti inediti, i 20 finalisti e i vincitori dei Premi speciali Giovani Autori e Porto Ceresio saranno raccolti in un’antologia che sarà pubblicata da Fratelli Frilli Editori.

In foto: la locandina dell’edizione 2020

Articoli Correlati