Unica. Come te

4 Marzo 2019
Unica. Come te

In occasione della Giornata internazionale della donna, gli articoli di VareseMese sono legati da un sottile filo rosa. Dal business all’educazione, dall’arte alla salute, dal turismo al giardinaggio, dalla moda allo sport: spunti per riflettere su che cosa ci sia da festeggiare davvero l’8 marzo. Anche per gli uomini

di Chiara L. Milani

Allora, diciamocelo… La disabilità in prima pagina non è molto popolare. A meno che si voglia far piangere. Ma questo non è l’intento né della redazione né della nostra donna di copertina. Tutt’altro. Elena Travaini, ballerina professionisti che da otto anni ha scelto Luino per vivere, è per noi il simbolo di una ragazza che ce l’ha fatta nonostante il tumore infantile che l’ha resa praticamente cieca. Una giovane dal carattere molto forte e, diciamocelo, bella. Sia quando sfoggia il suo fisico spettacolare sulle piste di ballo, in coppia col promesso sposo Anthony Carollo, sia quando posa per ritratti come quello che abbiamo scelto per simboleggiare il mondo femminile nel mese contraddistinto dalla Giornata internazionale della donna, in cui appare raggiante e raffinata, con un vedo-non vedo di classe. Perché la bellezza convenzionale è in realtà l’eccezione. E a noi interessano le donne vere. Che sono consapevoli dei propri limiti. Ma non per questo si rassegnano a piangersi addosso. Anzi.

Esempi, riflessioni e consigli per tutte le età

Ecco quindi diverse storie da cui farsi ispirare, con protagoniste imprenditrici, insegnanti, professioniste, artiste. Interviste abbinate a molti approfondimenti per affrontare la vita quotidiana, che per lei è sempre più contraddistinta dallo stress, a cui è dedicato il nostro primo piano. In questo numero di marzo troverete dunque articoli e rubriche indirizzati a tutti i momenti dell’esistenza: quello in cui si è più giovani e desiderose di essere alla moda, senza spendere una fortuna, o di praticare sport a livello agonistico, pur restando femminili, oppure ancora di partire per un viaggio, magari con le amiche; quello in cui si diventa mamme e bisogna riscoprire come giocare per comunicare con i propri bimbi; quello in cui arriva la fase della piena maturità, con suggerimenti per affrontare la menopausa anche a tavola. Senza dimenticare i consigli di uroginecologia, utili per la salute in tutte le stagioni della vita. Contenuti che completiamo come sempre con riflessioni di ampio respiro, su tematiche come il ruolo della donna nella Chiesa oggi o la storia a fumetti raccontata – per una volta – dall’altra metà del cielo.

Un bouquet di notizie in dono

Non poteva poi mancare un tocco di colore, con un approfondimento dedicato al fiore per eccellenza dell’8 marzo: la mimosa, con aneddoti e consigli per profumare la casa anche con altri rami fioriti, che preannunciano l’arrivo della primavera. Alle donne del Varesotto, però, noi quest’anno non regaliamo un fiore, bensì un bouquet di notizie, omaggiando il nostro mensile dedicato proprio a loro in tre eventi-simbolo dell’International Women Day promossi a Busto Arsizio, Gallarate e Varese all’insegna dello spettacolo, della letteratura e dell’autoimprenditorialità. Incontri diversi, perché del resto ognuna di noi è differente. O, meglio, unica. Capirlo, accettarlo e valorizzarlo è davvero qualcosa da festeggiare. Anche per gli uomini.

 

Articoli Correlati

Vuoi iscriverti alla nostra newsletter mensile?