Un tuffo nel digitale

1 Luglio 2019
Un tuffo nel digitale

Questa estate indaghiamo tra luci e ombre della rivoluzione tecnologica: diverse sfaccettature di un fenomeno che sta cambiando il mondo, anche a livello locale. Ecco perché…

di Chiara L. Milani

Si dice che i giornalisti della carta stampata siano contro per principio al mondo digitale. Noi di VareseMese, che abbiamo costruito l’unica testata del territorio che comunica attraverso una piattaforma integrata fatta da 6 canali comunicativi (rivista cartacea, newsletter, social media, App e tv) non siamo di questo avviso.

Rinfrescarsi le idee

Di qui, la scelta di tuffarci, questa estate, in un mare di notizie differenti dalle solite – per quanto sempre valide – strettamente inerenti soltanto la bella stagione. Il nostro invito ai lettori, infatti, è a sfruttare le ferie per rinfrescarsi le idee sul digitale. Un nuovo mondo che noi abbiamo cercato d’indagare come facciamo sempre, ossia analizzandone pro e contro senza preconcetti, né in un senso, né nell’altro.

Pro e contro, senza pregiudizi

Perché da un lato di fronte a noi ci sono nuove, esaltanti possibilità anche per il nostro territorio in termini di imprese, realtà istituzionali, come pure per associazioni e privati cittadini. Dall’altra, però, ci sono pericoli – per esempio in termini di privacy e di salute – su cui mettono in guardia anche gli esperti che abbiamo interpellato e che non si possono negare nascondendo la testa sotto… la sabbia.

#staytuned

Con ciò, noi vi auguriamo una buona estate. Con il numero unico di luglio-agosto, infatti, la nostra informazione va in vacanza. L’appuntamento è a dopo le ferie, con diverse novità che sono in cantiere. Rimanete dunque sintonizzati. Per dirla con un hashtag… #staytuned

 

Articoli Correlati

Vuoi iscriverti alla nostra newsletter mensile?