Mascheriamoci!

5 febbraio 2018
Mascheriamoci!

Dall’11 al 17 febbraio il Carnevale Ambrosiano colorerà le vie delle città del Varesotto. Ecco i programmi dei tre centri più popolosi e della festa più grande della Valceresio, dove quest’anno si potrà di nuovo giungere in treno per partecipare alla sfilata sul Lago di Lugano

di Chiara Milani e Manuela Boschetti

Varese, Re Bosino e Pin Girometta

Ricco come sempre il Carnevale del capoluogo di provincia. Dopo che nel 2017 la maschera cittadina Pin Girometta ha festeggiato 60 anni, nel 2018 sabato 10 febbraio si comincia con la sfilata con partenza da piazzale Trento alle 15. Il corteo attraverserà il centro città e non mancheranno i saluti del Re Bosino in corso Matteotti e la consegna delle chiavi della città da parte del sindaco Davide Galimberti in sala comunale. Giovedì 15 é prevista l’animazione con merenda e regali al centro diurno disabili Anaconda e il reparto pediatrico ospedale del Ponte. Venerdì 16, torna la “Mascherina d’oro“, festa per bambini e accompagnatori dalle 14 al collegio De Filippi con ingresso gratuito. Gran finale sabato 17 con la sfilata di carri allegorici e gruppi con partenza alle 14,30 da via Sacco. L’iniziativa toccherà piazza Monte Grappa, piazza della Repubblica, piazza XX Settembre, piazza Monte Grappa, corso Matteotti, via Veratti, via Marcobi e terminerà con le premiazioni, le danze e il discorso del Re Bosino in piazza della Repubblica verso le 17. In caso di pioggia, la Famiglia Bosina ha annunciato che la sfilata del 17 sarà rimandata al sabato successivo.

 

Busto, Tarlisu, Bumbasina e Tarlisina

A Busto Arsizio l’inizio dei festeggiamenti carnevaleschi é fissato domenica 11 febbraio in piazza San Giovanni (al Museo del Tessile in caso di maltempo) alle 11 con la consegna delle chiavi da parte del primo cittadino Emanuele Antonelli al Tarlisu, la maschera tipica ispirata alla tradizione cotoniera cittadina, così come la moglie Bumbasina. Coppia a cui dallo scorso anno si è unita e la figlia Tarlisina. Per l’occasione quest’anno le Poste hanno previsto uno speciale annullo filatelico disponibile con apposite cartoline. Giovedì 15 e venerdì 16 dalle 15 alle 18 al Museo del Tessile tornano i laboratori per bambini. Sabato 17, alle 14.30 sfilata con la Famiglia Sinaghina, gli altri carri e i gruppi a piedi di varie realtà del territorio. Con due novità: ad aprire il colorato corteo sarà il neonato gruppo di podisti Bumbasina Run e a chiuderlo sarà il carro della Silent disco che, distribuendo musica in cuffia, farà ballare la città. Anticipando così l’atteso ritorno di questo intrattenimento tanto amato dai giovani, previsto di nuovo a Busto l’ultimo fine settimana di giugno.  


Gallarate, Re Risotto e Regina Luganeghetta
Grazie alla Pro Loco, fresco di festeggiamenti per la civica benemerenza, a Gallarate sabato grasso torna la sfilata per le vie cittadine, da via Magenta a piazza Libertà, con la corte di Re Risotto e Regina Luganeghetta (sopra, nella foto di Ida D’angelo), i due personaggi legati al piatto tradizionale della città dei Due Galli, che in precedenza avranno ricevuto le chiavi della città dal sindaco Andrea Cassani. Dalle 14.30 fino alle 15.30, il corteo con tutte le realtà partecipanti. Poi, ritrovo in piazza per la festa carnevalesca con i gruppi che si esibiscono uno alla volta sul palco.

Porto Ceresio, Re Gigio e la Regina
L’appuntamento di Porto Ceresio è per domenica 11 febbraio. Con una cornice molto suggestiva: il Lago di Lugano. I personaggi storici di questo evento lacustre sono Re Gigio e la Regina, che premieranno i carri più belli. E’ il Carnevale più grande della Valceresio e tra i più longevi del territorio, dato che è giunto alla 41esima edizione. Da quest’anno si potrà tornare a vederlo senza problemi di posteggio sia dal resto della Lombardia sia dal vicino Canton Ticino. Visto che, dopo anni d’attesa, a gennaio è stata riaperta la stazione ferroviaria, situata proprio di fronte all’imbarcadero, lungo la linea Milano-Varese-Porto Ceresio, che risale al 1894, come ha ricordato il sindaco Jenny Santi in occasione dell’inaugurazione.

Articoli Correlati