Ciclismo, lacrime e sogni

6 novembre 2017
Ciclismo, lacrime e sogni

L’annullamento del Gran Premio di Carnago di quest’anno non ha frenato la società sportiva, pronta più che mai a riproporre grandi eventi ciclistici per il 2018. E già si pianifica il cinquantesimo anniversario della competizione. L’intervista al presidente della Carnaghese, Adriano Zanzi  

di Luigi Cazzola

Dopo la cocente delusione per l’annullamento del quarantaseiesimo Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese – avvenuto dopo pochi chilometri dalla partenza, a causa della presenza, sul percorso di chiazze di gasolio – la società ciclistica, pur ferita, non si è arresa, ma si è subito rialzata, proiettandosi sulla prossima stagione.
Sulle macchie di gasolio a inizio settembre è scivolato via un anno di duro lavoro, caratterizzato da tanto volontariato, ma su queste macchie si sono anche specchiate la passione e la forza della Carnaghese, pronta a ripartire. Era visibilmente commosso il presidente della Carnaghese Adriano Zanzi subito dopo l’inaspettato stop della sua corsa. Così come oggi è più che mai deciso a prendersi una rivincita sulla malasorte che ha impedito alla storica competizione d’inserire nell’albo d’oro il nome di un vincitore.
“La delusione è stata grande – ci dice Zanzi – all’improvviso è saltato fuori un incidente, non doloso, ma che ci ha impedito di portare a termine la corsa. In ogni caso, abbiamo già deciso di confermare per il prossimo anno il nostro solito programma con il Gran Premio dell’Arno, gara riservata alla categoria Juniores che si disputerà il 10 giugno 2018 e il Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese, gara riservata agli Under 23 e agli Elite senza contratto che si disputerà l’1 settembre 2018. Ciò che è successo quest’anno a Carnago ci ha dato maggiore forza per cercare di riuscire a coronare il sogno di organizzare per la prima volta un campionato italiano Under 23. Potrebbe accadere nel 2021 in occasione della 50esima edizione del Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese”

 

Foto: :
Il campione italiano Under 23 Matteo Moschetti consola il Presidente della Carnaghese Adriano Zanzi (Foto Ilaria Benati)

Articoli Correlati